Davanti ad una sala gremita in ogni ordine di posto, Gianna Nannini ha tenuto ieri sera il primo concerto a Lugano del suo “Hitstory Tour”, che replicherà anche stasera. Già dalla prima canzone, “America”, e sino all’ultima, “Estate italiana”, il pubblico svizzero, abitualmente fermo e compassato, si é alzato in piedi ed ha seguito ogni interpretazione scandendo il ritmo con il battito delle mani e ballando. Il successo del tour sta mettendo in dubbio la partecipazione di Gianna Nannini come giurata di “X Factor” (ruolo per cui è in trattative con Sky), in quanto Gianna preferisce continuare a calcare i palchi ed allungare il numero di concerti in Italia data l’enorme richiesta da parte del pubblico.

Grande attesa per il concerto del 14 maggio all’Arena di Verona, che chiuderà il tour e vola verso il tutto esaurito, dove Gianna si esibirà con la Bohemian Simphony Orchestra diretta da Wil Malone. Inoltre é prevista la partecipazione di diversi ospiti tra i quali Emma, mentre corrono voci che parteciperanno anche Riccardo Cocciante e Fedez.

Anche le date di Roma (dove Gianna arriverà mercoledì 13 aprile e giovedì 14 all’Auditorium Parco della Musica), Firenze, Parma sono super esaurite a dimostrazione del felice momento che sta attraversando l’artista ed il suo Disco ‘Hitstory’ é stato certificato disco d’oro e marcia speditamente verso la certificazione del disco di platino, che abitualmente non succede per i dischi di collezione di successi e live. Gli ultimi biglietti disponibili si trovano su www.ticketone.it

Senza categoria

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *