1. 01 Sei Nell'Anima 0:57
  2. 02 Possiamo sempre Gianna Nannini 0:40
  3. 03 L'abbandono Gianna Nannini 0:37
  4. 04 Grazie Gianna Nannini 0:43
  5. 05 Le carezze Gianna Nannini 0:21
  6. 07 Treno Bis Gianna Nannini 0:30
  7. 08 Io Gianna Nannini 0:47
  8. 09 Mi fai incazzare Gianna Nannini 0:57
  9. 10 Alla fine Gianna Nannini 0:11
  10. 11 The Train ( Grazie deluxe version) 0:32
  11. 12 Hold The moon (Grazie International version) 0:29

Lyrics

Sei Nell'Anima

Sei nell’anima

Musica / Music: G. Nannini
Parole / Lyrics: G. Nannini/ Gino de Crescenzo ( Pacifico )

Vado punto e a capo così
Spegnerò le luci e da qui
Sparirai
Pochi attimi
Oltre questa nebbia
Oltre il temporale
C’è una notte lunga e limpida,
Finirà

Ma è la tenerezza
Che ci fa paura

Sei nell’anima
E lì ti lascio per sempre
Sospeso
Immobile
Fermo immagine
Un segno che non passa mai

Vado punto e a capo vedrai
Quel che resta indietro
Non è tutto falso e inutile
Capirai
Lascio andare i giorni
Tra certezze e sbagli
E’ una strada stretta stretta
Fino a te

Quanta tenerezza
Non fa più paura

Sei nell’anima
E lì ti lascio per sempre
Sei in ogni parte di me
Ti sento scendere
Fra respiro e battito

Sei nell’anima

Sei nell’anima
In questo spazio indifeso
Inizia
Tutto con te
Non ci serve un perchè
Siamo carne e fiato

Goccia a goccia, fianco a fianco

Possiamo Sempre

Possiamo sempre

Musica / Music: G. Nannini / Wil Malone
Parole / Lyrics: G. Nannini/ Isabella Santacroce

Ma chi
Sei tu per farmi male
Ma chi
Ti ha detto di sparire
Ma chi
Ti ha tolto il paradiso
Ma chi
Ti ha dato e poi ucciso
Ma chi
Hai perso per la strada
Ma chi
Ti manca la mattina
Ma chi
Ha rotto la tua vita
Ma chi ma chi

Possiamo sempre vivere
Possiamo sempre farci fuori
Anche se siamo soli possiamo sempre
Possiamo sempre scegliere possiamo sempre farci suore
Possiamo sempre far l’amore come comanda dio

Credi possiamo sempre chiedi possiamo sempre(x 2)

Ma chi
Sei tu per giudicare
Ma chi
Lo vuole il tuo dolore
Ma chi
Ti prega di tornare
Ma chi
Ti ha preso per il culo

Sempre la stessa scena
Dietro ogni porta un grido
La casa è un muro stretto intorno a me

Possiamo sempre vivere
Possiamo sempre starne fuori
Anche se siamo soli possiamo sempre
Possiamo sempre scegliere
Possiamo sempre farci suore
Possiamo sempre far l’amore come comanda dio

Credi possiamo sempre chiedi possiamo sempre

L'Abbandono

L’abbandono

Musica / Music: G. Nannini / Wil Malone
Parole / Lyrics: G. Nannini/ Isabella Santacroce

Balliamo in questa primavera
Non fermarti mai
Scivola ancora
Sciogliamo questa neve dura
Con un bene forte
Senza dirci una parola
Io vorrei portarti via
E vorrei non aspettare più
Ma tu non vuoi sorridermi
Sei solo hai freddo

E non ci sei ora che voglio te voce del mio silenzio
Vieni qui su di me lentamente lasciati andare a un bacio

Scaldiamo questa primavera
Con il fuoco che sei
Bruciami ancora
Io saprei dimenticare
Hai lasciato il mondo tra di noi
Ma tu non vuoi più credermi
Sei al buio hai freddo

E non ci sei ora che voglio te voce del mio silenzio
Vieni qui su di me lentamente lasciati andare a un bacio

E scendo nel cuore come una lacrima
Cadendo in te finchè vorrai
Anche se non ti abbandoni a me

Ora che voglio te voce del mio silenzio
Vieni qui su di me lasciati andare a un bacio.

Grazie

Grazie

Musica / Music: G. Nannini / F. Sartori
Parole / Lyrics: G. Nannini/ Isabella Santacroce

Sei stato tu a scegliere
Solo bugie per vincere
Anche stanotte vuoi distruggermi
Come fai sempre

Non voglio piu’ combattere
Il cuore è un arma da fottere
Le tue parole sono lividi
Sulla mia pelle

Grazie del sole che è stato
Tenerti vicino
Dentro di me
Grazie di questo amore
Senza paura piu’ forte di noi

E prendimi
Abbracciami
Che te ne fai ora di me
In questo fuoco andato in lacrime
Non sento niente

Grazie del sole che è stato
Tenerti vicino
Dentro di me
Grazie di questo amore
Senza paura più forte di noi

Dolce com’è dolce il pensiero che resta
Ora dopo ora io ti perdo ora per sempre

Grazie
Di ogni tuo sguardo dentro di me

Dolce così dolce il pensiero che resta
Ora dopo ora io ti cerco vattene adesso

Lasciami il tuo silenzio
Spegni la voce
Le luci accese
Grazie.

Le Carezze

Le carezze

Musica / Music: Wil Malone
Parole / Lyrics: L. De Crescenzo (Pacifico)

La porta aperta luccicò
Un taglio piccolissimo
Qualcuno arreso ad aspettare
Come una riva in cima al mare

Finisce a morsi
Cosi l’amore
Pietra in polvere
Fiamma in cenere

Basteranno le carezze
Le mie mani forti e libere
A scaldarti
Dentro i pozzi sopra i tetti
Scavalcare e ovunque
Scendere cercarti
Fuori tra le ombre

Il tuo sorriso luccicò
Uno spiraglio piccolo
Le braccia nodi da allentare
Fuggire e sempre ritornare
Si asciuga a sorsi
Così l’amore
Foglia in briciole
Acqua a spiovere

Basteranno le carezze
Le mie mani grandi e ruvide
A scaldarti
Lungo i fossi tra le stelle
Rovesciarsi e ovunque splendere
Cercarti

Fuori tra le onde
Fuori tra le ombre
Fuori tra le onde

Babbino Caro

Babbino caro

Musica / Music: G. Nannini
Parole / Lyrics: G. Nannini

Aiutami
A non piangere
Adesso siamo soli

La rabbia ormai
E’ cenere
Mio eterno dittatore

Stai qui
Stai qui
E dammi il buon esempio
Non devi far vedere al cielo
Che hai paura oh oh

Babbo non l’avevi detto
Che finiva tutto
E mi lasciavi qui
Babbo dammi ancora addosso
La vita e’ un gioco rotto
Se non ci sei piu’

Stai giu’
Stai giu’
Fermiamo questo tempo
Ed io con la forza che ho di te
Non ti abbandono oh oh

Babbo non l’avevi detto
Che finiva tutto
E mi lasciavi qui
Babbo stammi ancora addosso
La vita mi fa freddo
Se non mi copri piu’

E vai via dalle mani
Babbino caro
Accendo il sole per te
E non ti perderò

E la vita non è
Come un angelo che
Si alza e danza sulla punta dei piedi
E la vita che hai
E che vedi andar via
Io vorrei ridartela come se fosse mia.

Babbo non l’avevi detto
Che finiva tutto
E mi lasciavi qui
Babbo stammi ancora addosso
La vita mi fa freddo
Se non mi copri piu’

E vai via dalle mani
Babbino caro
Accendo il sole per te
E non ti perderò (x 3)

Treno Bis

Treno bis

Musica / Music: G. Nannini
Parole / Lyrics: G. Nannini

Ho preso il treno
Lasciando il nostro addio
Sulle tue labbra
Al posto mio

Ho spento il cielo
Per non vedere più
Com’è la vita
Senza di te

La solitudine
Che se ne va sopra le nuvole

Un sogno brucia
Alla stazione nord
Non mi spaventa
Ti aspetterò

Sei lontano
Questa sera che mi fa vivere di noi
Sei come il vento che vedo andar via
Non sei qui e così sia

In questo treno
L’inverno sono io
E non mi sciolgo
Dal nostro addio

La solitudine
Che se ne va via con le nuvole

Sei lontano
Questa sera che mi fa ridere di noi
Sei come il vento che vedo andar via
Non sei qui e così sia
Sei come il vento che vedo andar via
Non ci sei e così sia.

Io

Io

Musica / Music: G. Nannini
Parole / Lyrics: G. Nannini/ Isabella Santacroce

Io che non ho capito niente
Tu che non mi basti mai
E mi dai tutto
Io che non so fermare il tempo
Tu che non mi vedi mai
E sono dappertutto

Scendi dal mio letto scendi
Scendi dal mio letto scendi

L’amore e’ bello solo se lo fai con me
Allora che ti meravigli

Come l’estate piena di luce
Tornera’ la nostra storia
Ora e per sempre senza grida
Come un bacio
Come la pioggia il sentimento
Spegnera’ la nostra rabbia
Solo una goccia
Sopra il viso
Poi ancora il sole

Io che non so
Lasciarti e vivere
Tu che non mi ascolti mai
E parli a vanvera

Tu che accendi e pieghi il desiderio
Si’ decidi solo tu
Mi fai passar la voglia

Scendi dal mio letto scendi
Scendi dal mio letto scendi

L’amore e’ bello solo se lo fai con me
Allora che ti meravigli

Come l’estate piena di luce
Tornera’ la nostra storia
Ora e per sempre senza grida
Come un bacio
Come la pioggia il sentimento
Spegnera’ la nostra rabbia
Solo una goccia
Sopra il viso
Poi ancora il sole

Mi Fai Incazzare

Mi fai incazzare

Musica / Music: G. Nannini
Parole / Lyrics: G. Nannini

Mi fai morire e vivo senza un battito
Tu non avrai un nemico più da sconfiggere
Mi fai morire e rido perchè è inutile
Vita che cerchi adesso di distruggermi

Il cielo è qui sotto di noi
Deserto livido alle mani
Il cielo è giù nei pisciatoi
Ad ogni angolo ci soffoca

Mi fai piangere l’Africa
Con la tua bianca cortesia

Il buio è qui negli occhi tuoi
Ma non è il diavolo che indossi
Il male è qui dentro di noi
Ed è un silenzio che ci strangola

Mi fai incazzare quando dici che sei l’unica
E mi cancelli un sogno a tempo debito

Mi fai tremare l’Africa
Con la tua bocca sulla mia

Il cielo è qui sopra di noi
Deserto scivola alle mani
Il cielo è su con gli avvoltoi
Se ti giri diventa assassino

Un dolce canto l’anima
Sopravviverà al mio corpo
Più di ogni tua bugia

No non ti lascio non ti liberi di me
No non ti lascio ti ricorderai di me

Io vivrò morirò
Per chiunque anche per te
Io vivrò tornerò
Non ti liberi, non ti liberi di me

Siamo all’ultima scena divina
Sembra l’ultima scena e la prima

Alla Fine

Alla fine

Musica / Music: G. Nannini
Parole / Lyrics: G. Nannini

Alla fine dell’italia
Un bacio fa rumore
E sotto le ciglia piove già
Sei rimasto senza piu’ parole
A guardare in faccia la realtà
Non ci insegneranno mai l’amore
I potenti e la carità
Le croci rosse sulle rovine

Ora che fai
Raccogli bombe qua e di la
Magari esplodi tra gli ulivi
Salti in aria con la verità

Non vedi mai l’orizzonte che immagino io
E te ne vai dalle mani che dicono addio

Davanti a me si perde il mare
Io sto con te senza lacrime
Tu come fai a darti pace
In questa immensita’ in questa solitudine

Alla fine dell’italia
Un bacio fa rumore
In questo diluvio penso a te
Il vento che cambiava la stagione
Tu mi mangiavi con avidità
E trovare sempre una ragione
Per spaccare tutto a metà
Perché ogni guerra si fa in due

Ora che fai
Metti ponti di qua e di là
Nascondi i segni conti i giorni
Che cominciano senza di noi

Ci pensi mai
Ai ricordi che scappano via
Mi mancherai
E cosi’ mi farai compagnia

Davanti a me si perde il mare
Io sto con te senza lacrime
Tu come fai a darti pace
Se non finisce mai per un giorno intero
Per tutta la vita

The Train ( in Grazie deluxe version)

The train
Musica/Music:Gianna Nannini – Parole/Lyrics:Gianna Nannini 2006 The World:GNG musica srl (SIAE) adattamento in lingua inglese di / english adaption by: Alex Cremonesi

Night came easy to crucify my dreams but now it’s over I’m coming home I walked away from the dreamers waiting-room I need a shelter I’m coming home I need somebody new changing my world just like a miracle I don’t remember the first mistake I made it’s off my shoulders I’m coming home and I shiver as this train goes by iron turns to red and rust and all of my yesterdays end in tears trying to reach where I belong I should know better how strange the feelings grow through days and seasons they take me home I need somebody new changing my world just like a miracle and I shiver as this train goes by iron turns to red and rust and all of my yesterdays end in tears trying to reach where I belong and all of my yesterdays end in tears trying to reach I’m coming home

Hold The moon (Grazie International version)

Hold the moon
Musica/Music:Gianna Nannini – Parole/Lyrics: Juliette Jaimes / Steve Welton-Jaimes © 2007 GNG Musica srl (SIAE) / Sonic Boom Music
Everytime I turn out the light
And I kiss your picture goodnight then I know
That you’re here with me
Like the air I breathe you
You’re so deep I feel you
But when the daylight creeps into my room
I’m alone

I’m gonna keep my eyes shut
I don’t wanna wake up

How can I hold the moon?
How can I stop the sun from rising?
Don’t want the world to turn
If I could only learn
I’d be with you forever

It’s so quiet, time’s standing still
Like a dream but I know it’s real
So profound, so fragile yet
It might break
I don’t want tomorrow
Birds will sing my sorrow
‘Cos the morning comes to take you so
Far away

I’m gonna keep my eyes shut
I refuse to wake up

How can I hold the moon?
How can I stop the sun from rising?
Don’t want the world to turn
If I could only learn
I’d be with you forever

How can I hold the moon?
How do I keep the night from fading
‘Cos in this dark velvet sky like a star we will shine
Can’t we stay here forever?

Na Na Na Don’t want tomorrow
Na Na Na Don’t want to wake up

2006

Spotify iTunes

Grazie

Label : Album Studio