1. 01 Vieni Ragazzo 0:51
  2. 02 Nessuna Direzione 0:43
  3. 03 Bi Bip 0:42
  4. 04 Uo'-Uo' 0:33
  5. 05 Occhi Aperti 0:42
  6. 06 Autostrada 0:44
  7. 07 Come un Treno 0:51
  8. 08 Stop 0:44

Lyrics

Vieni Ragazzo

Vieni ragazzo

Musica / Music: G. Nannini
Parole / Lyrics: G. Nannini

Vieni ti prendo nei miei occhi
vieni ti porto dove vuoi
sui ponti senza strada
vieni ragazzo dai

Segui le mie carezze
dimmi che non lo sai
vernicia la tua mente
vieni ragazzo dai

Scivola sulla mia voce
scivola sui miei pensieri
lasciati viaggiare vai
vieni ragazzo dai

Fammi prendere la luna
fammi prendere la luna
fatti prendere le mani
di giorno di notte
è un richiamo è un richiamo
è un richiamo è un richiamo

Corri non c’è più tempo
non cercare di capire
vieni a vivere un secondo
vieni ragazzo dai

Ora non dire è tardi
e non mi dire ma
mentre ti spoglio
e siamo dentro a un bar
vieni ragazzo dai

Scivola sulla mia pelle
scivolo sui tuoi pensieri
scivoli ma dove vai
vieni ragazzo dai

Fammi prendere la luna
fammi prendere la luna
fatti prendere le mani
di giorno di notte
è un richiamo è un richiamo
è un richiamo è un richiamo

Nessuna Direzione

Nessuna direzione

Musica / Music: G. Nannini
Parole / Lyrics: G. Nannini

Notte senza sonno
notte sotto i piedi
notte sulle scale
notte notte è quasi mare
dove dove andare
dove dove dove
ora ora o m-mai
ma dove?

Notte stralunata
nuda e senza meta
notte senza mondo
notte notte è quasi giorno
dove dove andare
dove dove dove
ora ora o m-mai
ma dove?

E la notte per lasciarmi andare
in nessuna direzione
notti e notti per arrivare
a nessuna nessuna nessuna na na
e la notte per andare fuori
fuori strada fuori dimensione
la mia notte per arrivare a
nessuna nessuna nessuna direzione

Notte senza sonno
notte sto arrivando
notte senza mondo
notte notte è quasi giorno
dove dove andare
dove dove dove
ora ora o m-mai
ma dove?

Dove dove andare
dove dove dove
ora ora o m-mai
ma dove?
E la notte per lasciarmi andare
in nessuna direzione
notti e notti per arrivare a
nessuna nessuna nessuna
e la notte per andare fuori
fuori strada fuori dimensione
la mia notte per arrivare a
nessuna nessuna nessuna direzione

Bi Bip

Bi bip

Musica / Music: G. Nannini
Parole / Lyrics: G. Nannini

Sei stupendo come sei
ricco di parole vuote
mentre parli effervescente
sei stupendo stai volando
vola vola sempre più veloce
vola vola sei più chiaro della luce

Sei stupendo come fai
quando vendi le parole
dimmi tutto per favore
dimmi dimmi non parlare
vola vola sempre più veloce
vola vola toccami con la tua voce

Dimmi dimmi in stereo
dimmi tutto in stereo
dimmi dimmi non parlare
dimmi dimmelo così
bi bip uho bi bi bip
bi bip uho bi bi bip

Non capisco quasi niente
non ho niente da capire
lascia perdere i discorsi
viva noi che siamo sordi
vola tocca il cielo con un dito
vola finché vuoi grida all’infinito

Sei più vero guardati
stai volando come un disco
stai parlando con il mondo
sei più vero sembri un altro
vola vola sempre più veloce
vola vola toccami con la tua voce

Dimmi dimmi in stereo
dimmi tutto in stereo
dimmi dimmi non parlare
dimmi dimmelo così
bi bip uho bi bi bip
bi bip uho bi bi bip

Dimmi dimmi in stereo
dimmi tutto in stereo
dimmi dimmi dimmi dimmi non parlare
dimmi dimmelo così

Uo' Uo'

Uò uò

Musica / Music: G. Nannini
Parole / Lyrics: G. Nannini

Quasi mi sembra un traguardo di stelle
con l’autostrada sotto la pelle
vedo arrivare quel giorno scommessa di sempre
e nel silenzio ho venduto la luna
lascio negli occhi rumori lontani
lascio passare la notte pensando al domani

Uò uò uò
uò uò uò

è che mi piace sentirmi qualcuno
scegliere un viaggio senza misura
oltrepassare per sempre qualunque paura
e con le labbra aperte al mattino
con la mia giacca senza colori
tutto diventa lontano o magari vicino

E qualche volta gli sputi sul viso
non fanno poi male se in fondo si sogna

Uò uò uò
uò uò uò

Ora la musica piano si accende
corre su prati di asfalto la mente
sembra soltanto una voce in una corrente
guardo la sala riempirsi di luce
guardo la gente vestita di fumo
con il sorriso nascosto dentro la mano

Uò uò uò
uò uò uò

Quasi mi sembra un traguardo di stelle
con l’autostrada sotto la pelle
sento arrivare quel giorno scommessa di sempre
quasi mi sembra una stanza di mare
quasi mi sembra una vita normale
mentre sorrido contenta o faccio finta

E qualche volta gli sputi sul viso
non fanno poi male se in fondo si sogna

Uò uò uò
uò uò uò

Ecco mi basta questo sentire
ecco mi basta soltanto l’odore
di cose non dette
fra tante parole

Uò uò uò
uò uò uò

Occhi Aperti

Occhi aperti

Musica / Music: G. Nannini
Parole / Lyrics: G. Nannini

Brucia forte non dà tempo né respiro
è come un fiume che mi dilata il ventre
e sale all’improvviso fino alla mente
nasce caso da un’infanzia di preghiere
una domanda se nel bisogno di carezze
c’è la voglia di violenza

Voglia voglia di arrendermi
scelgo adesso di arrendermi
dietro una porta chiusa a chiave
posso lasciarmi andare
posso lasciarmi andare
posso lasciarmi andare

Ad occhi aperti
ad occhi aperti
ad occhi aperti
ad occhi aperti
no no …

E quanto costa
dimenticarmi di me stessa
se poi mi prende all’improvviso la paura
ti prego basta
ma se ti chiedo di fermarti non lo fare
no no no no no no non darmi retta
fammi più male

Voglia voglia di perdermi
scelgo adesso di perdermi
dietro una porta chiusa a chiave
posso lasciarmi andare
posso lasciarmi andare
posso lasciarmi andare
ad occhi aperti
ad occhi aperti
ad occhi aperti
ad occhi aperti
no no …

Autostrada

Autostrada

Musica / Music: G. Nannini
Parole / Lyrics: G. Nannini

Quando sei senza via d’uscita
e ti viene addosso il vuoto
per un attimo nell’abbandono
senti le tue mani che tremano

Nel silenzio solo fango intorno
resti con la faccia a terra
prendi tempo ma non sai che fare
premi forte l’acceleratore

Noia noia noia
autostrada
prendi la mia mente stancami
autostrada
fammi uscire ancora fammi uscire
autostrada
praterie senza pensiero
autostrada

Ora vinci la tua fuga
scendi dove va la luna
giochi tutto senza alibi
tanto non hai niente da perdere
niente

Ma non fermarti
se i cani recitano
prendi un’altro volto in prestito
segui l’aria dei ventilatori
mentre ti addormenti prendi a schiaffi i tuoi sogni
noia noia
noia noia noia

Autostrada
prendi la mia mente stancami
autostrada
fammi uscire ancora fammi uscire
autostrada
praterie senza pensiero
autostrada

Come Un Treno

Come un treno

Musica / Music: G. Nannini
Parole / Lyrics: G. Nannini

Na è come un treno che si ferma a caso
e qualcuno sai che scenderà
come scivolando piano piano dove non si sa
è come stare sotto il cielo nudi fermi fermi
e forse pioverà
pioverà pioverà

E con un’altra sigaretta accesa
con un altro uomo nel mio letto
con un’altra storia da comprare di nascosto
mi sto sedendo sopra il mio silenzio
mi addormento a mezzogiorno
perché comincia un altro mondo

Incontrerò
e scoprirò
in un respiro
in un colore
tutto quello che non c’è da dare

Incontrerò
e scoprirò
in un respiro
in un colore
tutto quello che non c’è da avere

è come un treno che riparte a caso
e qualcuno sai che salirà
come fare un sogno ad occhi aperti
nei ricordi

E allontanarsi con una promessa
che domani forse scorderò
lo sai che ora è gia domain

Accanto al mio guanciale poco fumo
poca gente poca fantasia
come poca la certezza e bella
di un andare via
è come stare tutti lì a parlare
senza voglia di capire
per raccontare per raccontare

Incontrerò
e scoprirò
in un respiro
in un colore
tutto quello che non c’è da dare

Incontrerò
e scoprirò
in un respiro
in un colore
tutto quello che non c’è da avere

è come un treno che si ferma a caso
e qualcuno sai che scenderà
come fare un sogno ad occhi aperti
nei ricordi
e questo stare nella merda bene
quasi quasi sembra libertà
e questa sera è un’altra sera

Stop

Stop

Musica / Music: G. Nannini
Parole / Lyrics: G. Nannini

La luce dei fari negli occhi
attraversa la mia fantasia
accarezzo un’immagine
con la voglia di viverti

E mi piace vederti così
mentre aspetti ogni giorno il mio viso
ma non prendermi mai sul serio
dammi solo il tuo desiderio

Dammi un’ora un minuto un giorno
in un viaggio senza ritorno
dammi un’ora un minuto un giorno
e confondimi con il cielo
prendi tutte le mie emozioni
in un’ora un minuto un giorno
senza limiti senza limiti
senza limiti senza limiti
senza ritorno

Ora spegni le luci dei fari
addormentami sul tuo domani
non ho voglia di muovermi
non ho voglia di scegliere

E mi piace vederti così
sulle nuvole in cerca di me
con la testa che prende il via
a cavallo della follia

Dammi un’ora un minuto un giorno
in un viaggio senza ritorno
dammi un’ora un minuto un giorno
e confondimi con il cielo
prendi tutte le mie emozioni
in un’ora un minuto un giorno
senza limiti senza limiti
senza limiti senza limiti
senza ritorno

Dammi un’ora un minuto un giorno
e confondimi con il cielo
prendi tutte le mie emozioni
in un’ora un minuto un giorno
senza limiti senza limiti senza limiti
senza limiti senza limiti senza limiti
senza limiti senza limiti senza limiti
stop

1981

Spotify iTunes

G.N.

Label : Album Studio, Vinili